Servizi e attività

Servizi base

1. prestito interno
La biblioteca dispone di un fondo documentario composto da supporti cartacei (libri, riviste, opere generali ecc.), di una sezione “multimediale” e di un “archivio tesine”.

Il materiale documentario è liberamente consultabile e può essere preso a prestito, salvo alcune limitate eccezioni debitamente segnalate, é possibile richiedere in alternativa l’attivazione del “document delivery”.

Il catalogo dei documenti posseduti dalla biblioteca Golgi è consultabile e disponibile in rete, all’interno dell’OPAC provinciale.

N.B. gli utenti esterni possono richiedere i documenti posseduti dalla biblioteca facendo ricorso al servizio di prestito interbibliotecario appoggiandosi ad un altra biblioteca della città o della provincia aderente alla Rete bibliotecaria provinciale. Per particolari richieste si prega di contattare il bibliotecario nelle ore di presenza in servizio.

2. prestito interbibliotecario e document delivery
L’ampliamento dell’accesso alla risorse informative/documentarie viene garantito grazie alla partecipazione della biblioteca dell’istituto alla Rete bibliotecaria bresciana.

Il servizio presuppone l’utilizzo del catalogo collettivo (OPAC) che consente di accedere al patrimonio di oltre 250 biblioteche (comunali, scolastiche, centri di documentazione) e richiedere libri, video e audio grazie al servizio di PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO E DI FORNITURA DEI DOCUMENTI (Inter Library Loan e Document Delivery).

In particolare per gli insegnanti è possibile attivare anche un servizio di prestito interbibliotecario a livello nazionale, erogato in collaborazione con il corrispondente ufficio del Sevizio Bibliotecario Urbano.

 3. informazioni – istruzione utenza
Informazioni sulle modalità di accesso e utilizzo ai servizi erogati, reindirizzamento ad altri servizi e strutture, istruzione all’utilizzo dei servizi in modalità autonoma (online), consigli e suggerimenti, gestione richieste di informazioni (anche via email e/o telefono).

Creazione e aggiornamento pagine internet biblioteca.

 4. consulenza e reference per ricerca 
La risposta ai bisogni informativi richiede l’attivazione di competenze relative alle metodologie di ricerca e di recupero dell’informazione, coniugate all’utilizzo di diverse fonti quali gli opac, i metaopac, i
virtual reference desk. Il servizio di consulenza bibliografica e biblioteconomica consiste nell’elaborazione di bibliografie tematiche, dossier e nella predisposizione di esposizioni documentarie a tema (es. shoah, strage di Piazza della Loggia), messa a disposizione e relativa istruzione all’utilizzo di strumenti di informazione bibliografica. [esempio: peste e medioevo] [esempio: cibo e medioevo]

Sono previsti momenti di “information literacy” (su richiesta): finalità, modalità e tecniche di ricerca su fonti tradizionali e online.

 5. assistenza alla ricerca in rete e su banche dati
6. “Archivio tesine” e consulenza ricerca per elaborazione tesine:

Vademecum tesina

Pubblicazione on line di un Vademecum di riferimento, assistenza diretta su richiesta per la fase di ricerca documentale e informativa, gestione di un “fondo tesine” ripartito per settore di indirizzo [i listati sono pubblicati e aggiornati nella pagina “cataloghi online“.
7.  attività di promozione del servizio:
Visite guidate, lezioni di presentazione, information literacy, scaffali a tema, bibliografie.
8. MEDIALIBRARY:

la biblioteca digitale bresciana

La biblioteca mette a disposizione l’accesso ad una piattaforma di contenuti digitali denominata Medialibrary.

Medialibrary é:  un network nazionale di biblioteche e sistemi bibliotecari  che collaborano per sviluppare nuovi servizi bibliotecari basati su risorse digitali condividendone i costi;   un sistema per distribuire e accedere via Web a diverse tipologie di oggetto digitale (audio, video,testi, banche dati libere e a pagamento, testi a stampa o manoscritti in formato immagine, e-book, archivi iconografici, audiolibri, libri digitalizzati, e-learning, live-casting in tempo reale ecc.).

Il servizio dispone di un portale personalizzato accessibile online.

Tramite Medialibrary si può?  leggere quotidiani e periodici nazionali (Corriere della Sera, Gazzetta dello Sport, Repubblica, La Stampa, ecc) e in lingua (The Guardian, The Washington Post, Le Monde, ecc);  prendere a prestito e-book dei principali editori italiani; ascoltare e scaricare audiolibri e tracce audio musicali; consultare banche dati ed enciclopedie; visionare video in streaming; assistere in live-casting ad eventi organizzati dalle biblioteche o rivederne le registrazioni;    consultare manoscritti e testi antichi in formato immagine; leggere libri digitalizzati attraverso tipologie diverse di e-book reader.

Da dove si può accedere a Medialibrary? Dalla biblioteca o da casa propria (è sufficiente essere iscritti e farsi dare le credenziali di accesso).

Partecipazione a servizi e attività innovative e/o gestiti a livello sistemico
Ad esempio il progetto Social digital Library

 

Lavori bibliografici:

Olocausto

Le Foibe e l’esodo

Strage piazza loggia

Strage di Piazza della Loggia (Queriniana)


Speciali informativi

25 aprile di libertà

Piazza Loggia

Alberto Burri (centenario nascita)

La guida ai libri “proibiti” (parte I)

La guida ai libri “proibiti” (parte II)

Giornata mondiale Sindrome Down

Giornata mondiale anti omofobia

Genova G8 2001

Eisner Awards 2015 (fumetti)

Home page

Patrimonio e cataloghi online

Servizi e attività

Bookmarks

Ultima modifica: 27/09/2017